Il Foscarini ha 200 anni
Celebrazione del bicentenario
Libro i 200 anni del Foscarini - Medaglia commemorativa - Mostra CaRiVe

Galleria foto
Galleria foto
Il 15 dicembre 1807 veniva inaugurato il Liceo Convitto di S. Caterina e il 15 dicembre 2007 si è celebrato il bicentenario del Foscarini, al teatro Malibran non lontano dalla sede del liceo.
La giornata celebrativa, iniziata alle 10:30 è iniziata con una serie di interventi delle autorità presenti; presentati da Simone Morandini e Cecilia Stefinlongo hanno parlato il rettore Rocco Fiano, il presidente della provincia di Venezia Davide Zoggia, gli assessori comunali Annamaria Miraglia e Luana Zanella e i rappresentanti dei dirigenti scolastici provinciale e regionale Daniela Bartoletti e Stefano Quaglia.
Dopo un intermezzo musicale eseguito dall'Ensemble Giuseppe Verdi di Venezia, sono stati presentati i tre libri pubblicati dal Foscarini per questa ricorrenza; hanno parlato Federico Andreolo del volume 1807-2007 I 200 anni del Foscarini, Stefania Bertelli del volume Il Liceo Convitto S.Caterina e Pierandrea Malfi del volume il Museo di Fisica Antonio Maria Traversi.
Sono quindi intervenuti un ex-studente del Foscarini Bruno Crevato Selvaggi oggi filatelista che ha parlato del francobollo dedicato al Foscarini e una studentessa di oggi, Silvia Ortis della III A, che ha parlato dei suoi otto anni di studi al Liceo-Convitto.
Dopo un secondo intermezzo musicale dell'Ensemble Laboratorio Novamusica l'ex-studentessa del Foscarini Giorgia Fazzini ha concluso la mattinata leggendo alcuni brani dell'Elogio della pazzia di Erasmo da Rotterdam con accompagnamento sempre dell'Ensemble Novamusica.


Si è poi tenuto nei locali del Convitto il Pranzo del Bicentenario organizzato da Antonio Rosa Salva pronipote di quell'Antonio Rosa Salva che organizzò il pranzo d'onore del 28 aprile 1807 per il primo centenario di vita del Convitto Foscarini.
Anche il menu ha ricalcato molto da vicino quello di cento anni fa.