POF
Il Liceo Classico
Licei classici on line - Scuole in rete - I programmi ministeriali

Il Liceo Foscarini è dal 1923, anno della riforma Gentile, un liceo classico; prima di tale data non esisteva la distinzione tra liceo classico e liceo scientifico e per tutto l'Ottocento vi era un unico tipo di liceo con minor numero di materie e maggior peso alle discipline scientifiche rispetto a oggi. Il Liceo era limitato agli ultimi tre anni della scuola secondaria mentre i primi cinque anni avevano il nome di Ginnasio. "Liceo" e "Ginnasio" sono due termini entrambi di origine greca ma arrivati in Italia per vie diverse, il primo dalla Francia dove le scuole superiori si chiamano appunto "Lycée" e il secondo dalla Germania e da molti altri paesi dell'Europa del nord dove quelle scuole hanno il nome di "Gymnasium".

L'aggettivo classico cominciò ad essere usato nel 1911 con la riforma Credaro che introdusse due indirizzi nei licei, il classico che manteneva il quadro tradizionale e il moderno con maggior peso alla matematica. Il liceo Foscarini ebbe allora fino al 1923 una sezione di liceo classico e una di liceo moderno. Dopo il 1923 restò solo liceo classico.

Fino al 2010 il liceo classico era l'unico ad aver conservato il nome di Ginnasio per i suoi primi due anni di corso; così avveniva che al liceo classico si cominciasse in quarta ginnasio e si finisse in terza liceo. Ed era rimasto in uso il nome di "Ginnasio Liceo".

Per rimediare al ridimensionamento della matematica e delle discipline scientifiche del classico gentiliano, a partire dal 1992 il liceo Foscarini ha adottato la sperimentazione PNI che estende l'insegnamento della matematica sia come monte-ore sia come programma; ha anche adottato la sperimentazione linguistica che estende l'insegnamento della lingua straniera fino a tutto il liceo e una sperimentazione di Storia dell'arte che anticipa al ginnasio l'insegnamento di questa materia.

Nel 2010 con l'entrata in vigore del riordino dei licei i cinque anni sono divisi in due bienni e un ultimo anno, il quinto; per il primo biennio l'ultima versione del regolamento (D.P.R. 15 marzo 2010) recupera il nome di "ginnasio" che in un primo tempo era stato abbandonato; la numerazione รจ quella di tutti gli altri licei: il primo anno ("prima liceo classico" ma anche "prima ginnasio") e gli anni successivi 2ª 3ª 4ª 5ª come in tutti gli altri ordini di scuola.

Cambia il quadro orario delle materie, che rispetto alle suddette sperimentazioni, vede un nuovo ridimensionamento della matematica da 17 a 11 ore, l'anticipo di Fisica al terzo anno e di Scienze al primo anno, l'accorpamento di storia e geografia nel biennio, il cambio di nome di Educazione fisica in Scienze motorie e sportive e altri ritocchi minori.


Valido HTML 4.01!