Il POF del Foscarini - Progetti
Progetto d'istituto 2002/03
A molte voci: domande su "Dio"
Progetto 2001/02: Abitare il pianeta

Programma
  1. "La nostra mente e la ricerca di Dio " prof. Franco Michelini Tocci (Università di Venezia)
  2. "Per non sprecare parole ... (Dio, fede, ateismo, agnosticismo...)" prof. Angelo Pellegrini (Università Gregoriana, Roma) prof. Massimo Dona' (Accademia di Belle Arti, Venezia)
  3. "La ricerca di Dio nella letteratura " prof. Emesto Guidorizzi (Università di Venezia)
  4. "Bioetica: interrogativi sulla vita" prof.ssa Lucia Bartoloni (Università di Ginevra) prof. Renzo Pegoraro (Fondazione Lanza, Padova)
  5. "Liberi o determinati ? Etologia e comportamento umano " relatori da definire
  6. "Religioni, tra convivenza e conflitto " dott. Simon Levis (Università di Venezia, Comunità Ebraica di Venezia) prof. Adel Jabbar (Università di Venezia) prof. Giovanni Vian (Università di Venezia)
Per date e orari aggiornati vedi il calendario degli eventi.

Attorno alla parola "Dio" si raccolgono elementi di grande importanza per il processo di sviluppo della cultura occidentale. Essa è stata più volte motivo di conflitto - anche violento - ma anche fattore importante per la convivenza comune. Essa è stata pronunciata talvolta con convinzione e affetto, talaltra con distacco o in modo polemico, spesso in tono interrogativo. Attorno a essa, infatti, risuonano domande sul senso del nostro esserci, che possono ricevere risposte profondamente diverse. "Dio", insomma, è parola che - assieme ad altre - indica soprattutto una domanda di senso, che richiama una problematicità radicale, che ricorda la complessità della condizione umana.

Il programma di quest'anno si propone di indagare alcuni aspetti di questa dimensione de humanum, tentando di cogliere - anche in relazione con i programmi delle singole discipline - alcune prospettive di interesse. Caratteristica qualificante di questa riflessione vuole essere la sua dimensione plurale: la gran parte degli incontri sarà affidata a più di un relatore, onde favorire un dibattito e un confronto che stimolino negli studenti e nelle studentesse l'attitudine critica.

Il programma si articolerà su sei incontri, in parte al mattino e in parte al pomeriggio. Per ognuno di essi si riportano in modo schematico la tematica e i relatori proposti, mentre in massima parte i titoli saranno concordati con essi.