Attività extracurriculariFoscarini Teatro
Le attività teatrali 2012
A.S. 2000/01 - 2001/02 - 2002/03

Galleria fotografica
Galleria immagini

Il gruppo teatro del Liceo Foscarini, attivo ormai da molti anni, ha alle spalle numerosi successi, in particolare due primi premi (1996 e 1998) e un secondo premio (1997) nella competizione Piccoli Palcoscenici organizzata ogni anno dal Comune di Venezia; .

Il gruppo teatro del Foscarini lo scorso anno ha ricevuto un prestigioso riconoscimento: ha partecipato alla festa di inaugurazione del Carnevale nel febbraio 2012, tenutasi a Cannaregio, con la performance dal titolo “Scena della pulce”.

La “Scena della pulce” fa parte del testo “La commedia degli zanni” tratto da documenti rinascimentali della Commedia dell’Arte a cura di Giovanni Poli (fondatore del Teatro a l’Avogaria).


Cronologia

Di particolare rilievo infine la rappresentazione della Medea di Seneca nell'A.S. 1997/98, primo premio nel 1998 e più volte replicata. (nell'ambito del progetto Medea e Medee)

Nell'A.S. 1998/99, il gruppo teatrale ha preparato "Non avremmo neanche dovuto provarci" che è stato presentato mercoledì 2 Giugno 1999 alle ore 20.30 al teatro del Parco della Bissuola.

Nell'A.S. 2000/01 Francesca D'Este ha allestito Beat Generation uno spettacolo originale ispirato all'esperienza del living theater.

Nell'A.S. 2001/02 sempre a cura di Francesca D'Este il gruppo teatro ha allestito un adattamento de La casa di Bernarda Alba di F.Garcia Lorca.

Nell'A.S. 2002/03 è stato allestito un adattamento de Il Sogno di una notte di mezza estate che ha partecipato con successo alla XXI Rassegna Nazionale "TEATRO DELLA SCUOLA" a Serra San Quirico (AN). Lo spettacolo è stato poi replicato il 29 maggio al Teatro del Parco a Mestre e l'11 giugno nell'aula magna del Convitto.

Nell'A.S. 2003/04 è stato allestito un adattamento de L'opera da tre soldi di Bertold Brecht, che ha partecipato alla rassegna "Piccoli Palcoscenici" il 26 maggio al Teatro del Parco a Mestre ed è stata replicata l'8 giugno nell'aula magna del Convitto.

Nel 2004/2005, con l'adesione al progetto ministeriale "Leggere i classici a scuola" sono stati rappresentati al teatro Goldoni "Lisistrata" di Aristofane e brani di opere di Goldoni alla presenza dell'Ispettore Quaglia e dell'assessore alla Pubblica Istruzione Miraglia.

Nel 2005/2006 il gruppo tetarale ha partecipato, in Tuinisia, alle celebrazioni Sallustiane- grazie alla collaborazione dell'Ambasciata italiana, del Ministero degli Esteri e del Liceo italiano di Tunisi, nonchè all'interessamento dell'Ispettore Quaglia- dove ha messo in scena una propria riduzione del Bellum Jugurtinum di Sallustio. 

Nel 2007/2008, con la direzione della dr.ssa Elisabetta Mason, che ancora si occupa della pratica teatrale, è stata allestita una originale riedizione -con musiche originalicomposte ad hoc per la rappresentazione- di "Arcifanfano" di Goldoni, con la quale si è partecipato alla rassegna "Convitti in scena" di Maddaloni (Caserta), che è diventata un appuntamento fisso.

Il gruppo teatrale nel frattempo è raddoppiato e ha partecipato anche alla XXI rassegna del Teatro classico per le scuole a Siracusa con la Medea nonchè ha rappresentato due spettacoli all'anno - uno per ogni gruppo di studenti - negli ultimi anni. Grazie ad Elisabetta Mason si sono potute tenere le rappresentazioni sempre al teatro all'Avogaria

In particolare nel 2011/2012 sono stati rappresentati "L'ispettore" di Gogol ( a Convitti in scena e al teatro all'Avogaria) e Lisistrata di Aristofane ( al teatro all'Avogaria)