Notiziari: Liceo a.s. 2015/16 -
Richiesta di rettifica del Rettore Massimo Zane
Modifica questa notizia - Aggiungi foto - Aggiungi notizia

AS Notizia 2015-11-10 Richiesta di rettifica del Rettore Massimo Zane pubblicata nei notiziari: Liceo
In brevePubblichiamo il testo della richiesta di rettifica inviata dal Rettore Massimo Zane al Corriere Veneto.
In dettaglio

Buongiorno.

Scrivo in relazione all´articolo apparso nell´edizione dell´8.11 a firma di Alice d´Este, “La danza, l´arabo e il cinese per salvare lo studio di Cicerone”.

Nel testo appare un passaggio in cui mi si attribuisce la dichiarazione che "il liceo classico...è destinato a sparire", che  non riflette il contenuto della conversazione telefonica con la vostra gentile cronista.

Pur comprendendo i tempi ed i modi del lavoro giornalistico, spero che a vostra volta comprenderete che una simile affermazione, se attribuita al dirigente di uno dei più prestigiosi licei classici della regione, non può che suscitare allarme nei docenti e disorientamento nelle famiglie: vi chiedo quindi una rettifica.

Alla domanda della d´Este sull´andamento delle iscrizioni al Foscarini ho risposto con dati di fatto sugli ultimi anni: la sostanziale tenuta delle iscrizioni al Liceo Classico di nuovo (non "vecchio") ordinamento, che si è assestato sulle due sezioni, e il crescente interesse per il Liceo Europeo. Ad altra domanda, se convenissi che ci si trova di fronte ad una crisi di appeal del liceo classico, ho risposto, magari con un´ovvietà, che si tratta di un indirizzo di studi che conserva la sua validità e rimane la scelta di elezione per chi già ha in mente un particolare ambito per la prosecuzione degli studi. Quello che ho detto esser "finito" è un mondo cui il Liceo Classico costituiva quasi la scelta obbligata di alcuni gruppi sociali, e il numero di iscritti che ne derivava in altri tempi. 


Testo di Paolo Bonavoglia


Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 Valido HTML 4.01!