Il POF del Foscarini -> Storia dell'Arte 4 5 1 2 3
Storia dell'Arte
Classe II Liceo
prof. Gilberto Gherardi

.1400-1500:

.architettura: evoluzione formale e strutturale del palazzo e della chiesa (concezione centrale dell'impianto), il progetto e il disegno negli esempi di Brunelleschi (Cupola di Santa Maria del Fiore, Palazzo Pitti, Spedale degli Innocenti, S.Lorenzo, Santo Spirito, Cappella Pazzi, Firenze), Michelozzo (Palazzo Medici-Riccardi, Firenze), Alberti (Tempio Malatestiano, Rimini; Palazzo Rucellai, Santa Maria Novella, Firenze; Sant'Andrea, Mantova), Bramante (Santa Maria delle Grazie, Milano; Chiostro di Santa Maria della Pace, Tempietto di S.Pietro in Montorio, Roma; Santa Maria della Consolazione, Todi), Michelangelo (Palazzo Farnese, Roma; Biblioteca Mediceo Laurenziana, Firenze; Piazza del Campidoglio, Roma); Leonardo e la città ideale; progetti e realizzazione della Basilica di S.Pietro a Roma; Andrea Palladio (Villa "La Rotonda", Vicenza; Villa Barbaro, Maser; Villa Foscari, Malcontenta; la Basilica, Teatro Olimpico, Vicenza; San Giorgio, Redentore, Venezia); Sansovino (Zecca, Libreria Marciana, Palazzo Corner, Venezia).

.scultura: sviluppo, forme, temi generali attraverso: il concorso del 1401, Nanni di Banco (i Quattro Santi Coronati, Firenze), Jacopo della Quercia (Portale diS.Petronio, Bologna), Donatello (David, S.Giorgio, Profeti Campanile di Giotto, Firenze; Crocifisso, Bosco ai Frati; Gattamelata, Miracoli del Santo, Padova; Banchetto di Erode, Siena), Ghiberti (la Porta del Paradiso, Firenze), la bottega dei Della Robbia, A. del Pollaiolo (Ercole e Anteo, Firenze), A. del Verrocchio (David, Donna col Mazzolino, Firenze; Colleoni, Venezia); evoluzione e declino attraverso l'opera di Michelangelo (Madonna della Scala, Bacco, Firenze; Pietà, Roma; David, Prigioni, Tombe Medicee, Firenze; Tomba di Giulio II, Roma; Pietà, Firenze; Pietà, Milano), Giambologna (Mercurio, il ratto delle Sabine, Firenze; fontana del Nettuno, Bologna), Cellini (saliera di Francesco I, Vienna; Perseo, Firenze).

.pittura: suo staccarsi dall'espressione pittorica del 1300; l'importanza delle nuove conquiste tecnico-espressive; la prospettiva atmosferica fiamminga nell'opera di J.Van Eyck (Pala dell'Agnello Mistico, Gand); l'Adorazione dei magi in Lorenzo Monaco, Gentile da Fabriano, Masaccio; nuove ricerche formali in Masaccio (Sant'Anna Metterza, Cappella Brancacci, La Trinità, Firenze), Beato Angelico (Affreschi del convento di S.Marco, Firenze), Paolo Uccello (Battaglia di San Romano, Londra, Parigi, Firenze; Monumento a Giovanni Acuto, Firenze), Piero della Francesca (Battesimo di Cristo, Londra; Leggenda della Croce, Arezzo; Pala di S.Bernardino, Milano; Ritratti dei Montefeltro, Firenze; Flagellazione di Cristo, Urbino), Botticelli (La Primavera, Nascita di Venere, Firenze), Leonardo (Battesimo di Cristo, Adorazione dei Magi, Firenze; Vergine delle Rocce, Gioconda, Parigi; Cenacolo, Milano), Perugino (Consegna delle chiavi, Roma), Mantegna (Cappella degli Ovetari, Padova; S.Sebastiano, Vienna; Camera degli sposi, Mantova; Cristo morto, Milano; Orazione nell'orto, Londra), Antonello da Messina (S.Gerolamo nello studio, Londra; Annunciazione, Siracusa; S.Sebastiano, Dresda), Gentile Bellini (Miracolo della Croce, Venezia), Giovanni Bellini (Orazione nell'orto, Londra; Pala di S.Zaccaria, Venezia; Estasi di S.Francesco, New York), Carpaccio (Storie di Sant'Orsola, ciclo di S.Giorgio, Venezia), Michelangelo (tondo Doni, Firenze; Cappella Sistina, Roma), Raffaello (Sposalizio della Vergine, Milano; Stanze vaticane, Roma; Madonna del cardellino, la Velata, Firenze; Madonna Sistina, Dresda), Giorgione (Pala di Castelfranco, Castelfranco; i tre filosofi, Vienna; Tempesta, Venezia), Tiziano (Assunta, Madonna di Ca' Pesaro, Venezia; Amor Sacro e Amor Profano, Roma; Cristo coronato di spine, Monaco); il concetto di manierismo: Pontormo (Deposizione, Firenze), Rosso Fiorentino (Deposizione, Volterra), Parmigianino (Madonna dal collo lungo, Firenze), Giulio Romano (Caduta dei Giganti, Mantova), Tintoretto (Ritrovamento del corpo di S.Marco, Milano; Ultima cena, S.Giorgio, Venezia); Veronese (le nozze di Cana, Parigi; affreschi di Villa Barbaro, Maser).