Il POF del Foscarini -> Storia dell'Arte 4 5 1 2 3
Storia dell'Arte
Classe V Ginnasio
prof. Gilberto Gherardi

.arte etrusca:

.origine del popolo etrusco e sua formazione artistica e sociale;

.architettura (il tempio, l'evoluzione dell'architettura funeraria, necropoli a Cerveteri, Populonia, Orvieto); .produzione plastica e ceramica (bucchero leggero e pesante);

.pittura (le pitture nelle tombe di Tarquinia: tomba dei Tori, degli Auguri, del Barone, della Caccia e della Pesca, del Cacciatore. Tomba degli Scudi nel periodo 'ellenistico'); sarcofago con scene di amazzomachia;

.cenni sull'oreficeria e lavorazione dei metalli.

.arte romana:

.influenze geografiche, geologiche, climatiche, religiose, sociali, storiche;

.caratteristiche architettoniche, influenze etrusche e greche;

.il conglomerato cementizio, sue applicazioni e funzioni;

.elementi architettonici: il foro, il tempio, la basilica, le terme, il teatro, il circo, l'anfiteatro, le tombe, l'arco di trionfo, la domus;

.le origini e il periodo repubblicano dal 509 al 31 a.Ch.: (i primi templi e le prime forme di architetture pubbliche e private; la scultura legata alle forme etrusche e greche: il togato Barberini, Catone e Porcia, Germanico, Castore e Polluce, Principe ellenistico);

.l'età augustea e degli imperatori Giulio-Claudi, dal 23 a.Ch. al 69 d.Ch.: (la crescita della città; la scultura: l'Ara Pacis, Augusto di Prima Porta, la ritrattistica; la pittura: Pompei ed Ercolano, la Domus Aurea, i mosaici, i 4 stili, le nature morte, ritratti);

.dai Flavi agli Antonini, dal 69 al 193: architettura (il Palazzo dei Flavi al Palatino, il Colosseo, i Fori Imperiali di Traiano , la Villa Adriana a Tivoli, il Pantheon); scultura (le decorazioni plastiche dell'arco di Tito, la Colonna Traiana, i rilievi del Foro di Traiano, la Colonna di Marco Aurelio);

.cenni sull'arte delle province: esempi di architetture, l'urbanistica degli accampamenti, diffondersi di una nuova plastica;

.dai Severi, dal 193 al 235, all'arte tardo romana, dal 235 al 330, crisi dell'età imperiale, caduta dell'impero d'Occidente nel 476; (Arco di Settimio Severo, Terme di Caracalla e Diocleziano, Palazzo di Diocleziano a Spalato, Arco di Costantino, gruppo dei Tetrarchi, pittura stilizzata).

.arte paleocristiana:

.nascita e sviluppo;

.la pittura nelle catacombe: significati, simboli, tecniche;

.la costruzione delle basiliche e templi a pianta centrale (primitiva basilica di S.Pietro, battistero di S.Giovanni in Laterano, mausoleo di S.Costanza, S.Maria Maggiore) e loro decorazioni musive;

.cenni sulla scultura.

.arte bizantina:

.Costantinopoli e l'età d'oro dell'arte bizantina: S.Sofia, SS.Apostoli;

.l'arte a Costantinopoli dalla seconda età d'oro alla caduta dell'impero: codificazione dell'arte e libertà espressiva dell'artista; importanza del mosaico e dello sviluppo della pittura (S.Sofia, S.Salvatore in Cora).

.Ravenna:

.nascita e sviluppo; opere legate all'arte paleocristiana ed a quella bizantina; architettura e produzione musiva (mausoleo di Galla Placidia, mausoleo di Teodorico, battistero degli Ortodossi, battistero degli Ariani, basilica di S.Apollinare Nuovo, basilica di S.Apollinare in Classe, S.Vitale).

.arte barbarica e
alto medievale

.periodo caratterizzato da una confusione di stili;

.pittura come Bibbia degli illetterati;

.soggettività e obbiettività nell'arte medievale: "la sensazione" dell'artista;

.spunti di critica d'arte nel medioevo;

.cenni su: le origini protostoriche, Celti e Sciti; l'arte germanica, ostrogota e merovingia; visigota, asturiana, mozarabica; anglo-irlandese; arte carolingia; cultura beneventana; influenza sirio-palestinese-copta; longobardi in Italia; rinascenza ottoniana; pittura in Italia nei secc. XI e XII: (Aosta, Galliano, Novara, Civate, Roma S.Clemente, S.Angelo in Formis, S.Maria Foris Portas a Castelseprio).

.arte romanica:

.introduzione al mondo del XII sec; la chiesa, forma e struttura, soluzione dei problemi legati alla copertura dello spazio mediante volta; cenni sulle principali architetture italiane: S.Ambrogio a Milano, Duomo di Modena, Cattedrale e Battistero di Parma, S.Marco a Venezia, Cattedrale e S.Fosca a Torcello, S.Donato a Murano, Abbazia di Pomposa, S.Miniato e Battistero di S.Giovanni a Firenze, Cattedrale Battistero e Campanile a Pisa, Duomo di Lucca, S.Maria della Pieve ad Arezzo, Duomo di Assisi, Duomo, S.Cataldo e S.Maria dell'Ammiraglio a Palermo, Duomo di Monreale.

.arte gotica:

.trasformazione della chiesa in relazione all'evoluzione delle conoscenze strutturali e influenze religiose e sociali;

.importanza e sviluppo delle arti minori: vetrate, oreficeria, miniatura, arazzi;

.sviluppo dell'architettura gotica francese, cenni su: coro di Saint Denis, Cattedrale di Sens, Notre Dame a Parigi, Cattedrali di Chartres, Reims, Amiens, Beauvais e Sainte Chapelle a Parigi;

.architettura in Italia, cenni su: Abbazia di Fossanova, S.Galgano, S.Andrea a Vercelli, S.Francesco ad Assisi, S.Maria Novella a Firenze, Duomo di Siena, S.Croce a Firenze, Camposanto a Pisa, SS.Giovanni e Paolo, Frari, Madonna dell'Orto, Palazzo Ducale, Ca' d'Oro a Venezia, Duomo di Milano, S.Petronio a Bologna.

.scultura 1100-1200 in Italia:

.importanza della corte Sveva e della scuola padana (Wiligelmo, Antelami, Nicola Pisano, Arnolfo di Cambio, Giovanni Pisano, Tino di Camaino).

.pittura 1200 in Italia:

.formazione dello stile "volgare" (le croci dipinte, i Berlinghieri, Giunta Pisano, Coppo di Marcovaldo, Cimabue, Duccio di Buoninsegna, Cavallini e la scuola romana.