Il POF del Foscarini -> Educazione Fisica
Educazione Fisica
Classe IV e V Ginnasio
prof. Adriana Galvan
Metodologia - Attività sportive - Programma Liceo

OBIETTIVI DISCIPLINARI: totale ore 70

1-POTENZIAMENTO FISIOLOGICO GENERALE (ore previste 14+ 10)
- saper eseguire corse lente e veloci.
- saper eseguire salti con stacco ad uno e a due piedi;
- saper eseguire le principali andature preatletiche;
- saper eseguire circuiti di poche stazioni:
- saper rilevare la propria frequenza cardiaca a riposo e dopo lo sforzo fisico;
- riuscire a correre per almeno 10’ controllo della propria frequenza.
2- RIELABORAZIONE E CONSOLIDAMENTO DEGLI SCHEMI MOTORI (ore previste 10+8)
- conoscenza delle principali posture (o stazioni):
- saper eseguire semplici esercizi individuali senza e con attrezzi piccoli e grandi:
- saper elaborare individualmente esercizi di coordinazione generale, motoria ed oculo-manuale:
3-CONSOLIDAMENTO DEL CARATTERE E SVILUPPO DELLA SOCIALITA’ E DEL SENSO CIVICO:
(ore non quantificabili)
- rispettare le regole per l’utilizzo degli impianti sportivi:
- esprimere rispetto verso tutti i compagni specie se mano dotati di qualità motorie e/o sportive:
- superare paure immotivate verso gesti o attrezzi particolari:
- apporto al gruppo classe delle particolari conoscenze o abilità di alcuni alunni:
4- CONOSCENZA E PRATICA DELLE ATTIVITA’ SPORTIVE: (ore previste 10+12)
- saper eseguire alcuni fondamentali individuali e di squadra di alcuni giochi sportivi:
- evidenziare rispetto per le regole ed i regolamenti:
- saper rispettare l’avversario:
- sollecitare il senso di lealtà e civismo nel gioco.
5- TUTELA DELLA SALUTE E PREVENZIONE ( ore previste 4+2)
- conoscenza dell’anatomia dell’apparato locomotore.
- conoscenza dei principali paramorfismi:
- conoscenza della propria frequenza cardiaca:
- conoscenza di alcuni principi alimentari.

PRINCIPALI ARGOMENTI:

  • Corsa di resistenza e di veolcità
  • Esercizi a corpo libero dalle varie stazioni: es a coppie, es di stretching, ed di mobilità articolare, ecc (conoscenza del gesto e della terminologia)
  • Uso di grandi e piccoli attrezzi (spalliera, bacchetta, cerchio, funicella, palla, palla medica)
  • Precursori delle attività sportive individuali e di squadra (atletica leggera, pallavolo, pallacanestro, calcio, pallamano, ecc)
  • Esercizi basilari di preatletica
  • Esercizi di coordinazione generale e di abilità
  • Giochi di ruolo con consegne variabili
  • Esercizi di preacrobatica (capovolte, rotolate, ecc)
  • Cenni di teoria sui seguenti argomenti: apparato locomotore (ossa e muscoli), principali paramorfismi, frequenza cardiaca, principi alimentari.

STRUMENTI

  • Uso delle strutture interne ed esterne a disposizione della scuola
  • Uso degli attrezzi
  • Uso di audiovisivi
  • Elaborazione di un grafico con le rilevazioni delle pulsazioni (frequenza cardiaca) prima e dopo uno sforzo fisico comune a tutti gli alunni (Verifica dell’ipotesi: “ E’ possibile influenzare il battito cardiaco con l’allenamento?”)
  • Uso delle relazioni degli alunni esonerati
  • Uso di testi degli alunni e dell’Istituto
  • Ricerche sui siti internet.