Il POF del Foscarini -> Latino 1 2 3
Latino
Classe I Liceo
prof. Francesca Battera

PROGRAMMAZIONE :CONTENUTI E SEQUENZE

Lettura di Autori consigliati dai Programmi Ministeriali per le classi I liceo classico

A scelta brani di CICERONE ( le orazioni; o opere filosofiche "facili"), SALLUSTIO, CESARE, VIRGILIO.

La scelta e l'organizzazione temporale delle letture si stabilisce ad inizio d'anno in relazione alle abilità conseguite dalla classe nel corso del Biennio (ad esempio, si tradurrà Cesare e si leggerà Sallustio in traduzione in una classe che presenti difficoltà linguistiche , etc.).

STORIA LETTERARIA

Ricostruzione, a partire da ciò che gli allievi hanno studiato al ginnasio, dell'ambiente socio-culturale romano dell'età repubblicana e dei principali eventi storici di quell'epoca. Esame dell'influsso che tale contesto ha sulla letteratura.

I PROBLEMI.-origini della letteratura latina

-rapporto con i modelli greci

-generi letterari: l'epica, il teatro, la satira, storiografia e oratoria

-scontro fra tradizionalisti e filelleni (circolo degli Scipioni)

- il mito di Roma nella letteratura latina

CONCETTI AD ALTA RECURSIVITà

- i generi letterari: caratteristiche del codice, concetti di tradizione ed aemulatio;

-rapporto autore-testo-fruitore

-luoghi di produzione e fruizione letteraria

-ruolo e "mestiere" el letterato

SEQUENZA ED ORGANIZZAZIONE

I QUADRIMESTRE

STORIA LETTERARIA E AUTORI

Le origini pre-letterarie ottobre

(autori) Cesare e/o Sallustio, traduzioni ottobre sgg.

Livio Andronico novembre

Nevio novembre

Verifiche novembre

Ennio dicembre

(autori) Cicerone gennaio sgg.

Plauto dicembre/gennaio

Verifiche gennaio

II QUADRIMESTRE

Terenzio febbraio

(autori) Virgilio marzo

Catone marzo

Verifiche aprile

Lucilio aprile