Il POF del FoscariniIl Curricolo
Scienze (Liceo)
Matematica - Fisica

Lo scopo principale del corso di scienze è quello di far apprendere agli studenti un metodo di lavoro razionale, rigoroso, verificabile che è alla base di tutte le discipline scientifiche e che è utilizzabile anche per risolvere semplici problemi della vita quotidiana. Inoltre è fondamentale istillare nei ragazzi l’amore per le scienze e per la conoscenza, cercando, per quanto possibile, di eseguire esperienze di laboratorio ed osservazioni dirette.
Attraverso il lavoro in classe si costruisce e si consolida l'utilizzo del metodo scientifico; si stimola la curiosità per le discipline scientifiche con particolare riguardo all'attualità, sviluppando il senso critico nei confronti delle informazioni date dai mezzi di comunicazione. Gli alunni imparano anche a fare collegamenti con le varie discipline e sviluppano le proprie abilità attraverso la stesura di articoli scientifici.

CLASSE PRIMA LICEO

Finalità
  • Conoscere ed applicare il metodo scientifico
  • Sviluppare le capacità d’osservazione e di descrizione del mondo naturale utilizzando una corretta terminologia scientifica
  • Essere in grado d’interpretare in modo soggettivo, razionale e consapevole le informazioni fornite dai mezzi di comunicazione.
  • Sviluppare un coscienza ambientale.
  • Acquisizione di alcune abilità manuali per l’esecuzione di semplici attività di laboratorio
  • Imparare a scrivere articoli scientifici Obiettivi
  • Conoscenza delle caratteristiche interpretative della costituzione e delle trasformazioni della materia
  • Comprendere come la chimica sia alla base della vita e di molte trasformazioni naturali
  • Conoscenza delle caratteristiche e delle necessità comuni a tutti gli organismi viventi, uomo compreso, come appartenenti a quell’unico sistema integrato che è la biosfera.
  • Conoscenza delle nuove frontiere della biologia e comprensione critica degli articoli o informazioni sulle nuove biotecnologie.
    Argomenti (moduli) per la Prima Liceo
  • Il metodo sperimentale: Le fasi del metodo, l'esperimento, dati sperimentali.
  • Struttura degli atomi e delle molecole: La struttura atomica. La tavola periodica.
  • Dalla materia alle sostanze. Il modello particellare della materia.
  • Legami chimici La vita: definizione di vita, cenni di sistematica, la teoria dell'evoluzione, ecologia
  • Relazioni quantitative in chimica: nomenclatura chimica,le leggi della chimica, la mole calcoli stechiometrici
  • La cellula: i componenti della cellula, biochimica, la membrana plasmatica.
  • Mitosi e meiosi: il ciclo cellulare e al riproduzione sessuale

    CLASSE SECONDA LICEO

    Finalità
  • Consolidare l'utilizzo del metodo scientifico
  • Sviluppare le capacità d’osservazione e di descrizione del mondo naturale utilizzando una corretta terminologia scientifica
  • Essere in grado d’interpretare in modo soggettivo, razionale e consapevole le informazioni fornite dai mezzi di comunicazione.
  • Sviluppare un coscienza ambientale.
  • Acquisizione di alcune abilità manuali per l’esecuzione di semplici attività di laboratorio
  • Imparare a scrivere articoli scientifici Obiettivi
  • Conoscenza delle caratteristiche interpretative della costituzione e delle trasformazioni della materia
  • Comprendere come le caratteristiche dei composti chimici sono legate all’intima struttura della materia
  • Conoscere come avvengono le reazioni chimiche e l’importanza degli scambi energetici
  • Conoscenza delle caratteristiche e delle necessità comuni a tutti gli organismi viventi, uomo compreso, come appartenenti a quell’unico sistema integrato che è la biosfera.
  • Conoscenza delle nuove frontiere della biologia e comprensione critica degli articoli o informazioni sulle nuove biotecnologie.
  • Conoscere le caratteristiche anatomiche fisiologiche dell’uomo, le modalità per una corretta alimentazione e per la prevenzione dalle malattie
  • Comprendere le idee chiave delle teorie evoluzionistiche.
    Argomenti (moduli) per la Seconda Liceo
  • Sistemi chimici in equilibrio: Energia e velocità delle reazioni chimiche. L'equilibrio chimico. Equilibri chimici in soluzione acquose. Acidi e basi.
  • La teoria dell'evoluzione: L'evoluzione e la varietà della vita. Microevoluzione e macroevoluzione. La storia della vita sulla terra.
  • Cenni di chimica Organica
  • Anatomia e fisiologia umana: I sistemi: tegumentario, scheletrico, muscolare, nervoso, immunitario endocrino,circolatorio, digerente, ed escretore. La riproduzione. Educazione alla salute.

    CLASSE TERZA LICEO

    Finalità
  • Consolidare l'utilizzo del metodo scientifico
  • Sviluppare le capacità d’osservazione e di descrizione del mondo naturale utilizzando una corretta terminologia scientifica
  • Essere in grado d’interpretare in modo soggettivo, razionale e consapevole le informazioni fornite dai mezzi di comunicazione.
  • Sviluppare un coscienza ambientale.
  • Acquisizione di alcune abilità manuali per l’esecuzione di semplici attività di laboratorio
  • Imparare a scrivere articoli scientifici
  • La trasmissione delle informazioni sui fenomeni che interessano il pianeta sul quale viviamo e del quale siamo responsabili e di quelle attinenti allo spazio che lo circonda e nel quale si muove
  • L’integrazione delle conoscenze specifiche del corso di quest’anno con quelle di chimica, biologia e fisica.
  • Collegamenti interdisciplinari con le varie discipline scientifiche e non scientifiche.
    Argomenti (moduli) per la Terza Liceo
    Astronomia
    Modulo A. L'universo: Metodi e strumenti dell'indagine astronomica; Stelle, galassie, universo; Il sistema solare. Modulo B. La terra nello spazio: Geodesia; I moti della terra; La luna
    Geologia
    Modulo C. Le rocce ed i processi litogenetici: I minerali; Le rocce ignee e magmatiche; Plutoni e vulcani; Rocce sedimentarie e metamorfiche. Elementi di stratigrafia. Modulo D. La dinamica terrestre: Geologia strutturale e fenomeni sismici; L'interno della terra; La dinamica della litosfera; Tettonica a placche. Modulo B. Cartografia: L'orientamento e la misura del tempo; La cartografia.
    Geografia fisica
    Modulo E. L'atmosfera: L'atmosfera coTipico del liceo è l’insegnamento di storia e filosofia, che viene unito e affidato al medesimo insegnante. La ragione della presenza di questa cattedra, che nel quadro orario del liceo classico occupa una posizione abbastanza rilevante, sta nella natura umanistica di queste discipline, che si collocano così in posizione centrale nell’asse culturale tipico di questo tipo di scuola.

    METODOLOGIA

    Lezioni frontali interattive con discussione ed interventi Attività di laboratorio sia dimostrative che esperienziali, individuali ed a gruppi. Uso di materiale didattico quale filmati, riviste scientifiche e materiale informatico. Esecuzioni di esercizi, test di verifica del tipo a risposta aperta, strutturate e semi-strutturata, verifiche orali. Discussione guidata su argomenti di interesse degli studenti, dopo acquisizione di informazioni. Attività di recupero individuali e/o gruppi per colmare le lacune emerse dopo un test o verifica. Eventuali sportelli pomeridiani su richiesta dei ragazzi, ed eventuali corsi di recupero.