Storia del Liceo
Hanno insegnato al Foscarini
Hanno studiato al Foscarini

Hanno insegnato o lavorato al Foscarini
  • Anton Maria Traversi (1765 - 1842): fisico e teologo, fondatore del Liceo-Convitto.
  • Stefano Marianini (1790-1866): allievo di Alessandro Volta, tenne la cattedra di Fisica e Matematica.
  • dal 1821 al 1836, quando passò all'Università di Modena.
  • Francesco Zantedeschi (1797-1873); illustre fisico fu professore di Fisica dal 1838 al 1849 quandò passò all'Università di Padova.
  • Francesco Cobres (1800-1846) famoso macchinista del laboratorio di Fisica, vi costruì molti strumenti di grande pregio.
  • Aureliano Faifofer (1843 - 1909): didatta insigne di geometria insegnò al Foscarini dal 1868 al 1909.
  • Bernardino Zambra.
  • Almo Zanolli ebbe la cattedra di latino e greco dal 1921; autore di importanti studi sulle relazioni tra cultura greca e cultura caucasica (armena e georgiana).
  • Luigi Sante Da Rios (1881 - 1965) preside del Foscarini dal 1937 al 1951; è noto per i suoi lavori di fludodinamica sui «filetti vorticosi».
  • Enrico Turolla (1896-1985) insegnante di latino e greco negli anni '30 e '40 prima di passare all'Università di Genova.

Validato HTML 4.01!