Tali ghiandole sono poste al di sopra dei reni e si dividono sostanzialmente in due parti: una esterna detta appunto CORTICALE ed una interna, chiamata MIDOLLARE .

Vediamo ora in particolare gli ormoni prodotti.

CORTICALE SURRENALE

Glucocorticoidi (CORTISONE)

Questi ormoni agiscono in particolare sul metabolismo degli zuccheri e delle proteine.

Favoriscono la formazione del glucosio partendo dai grassi e dalle proteine (aminoacidi): quando siamo sotto stress si occupano di far ridurre il consumo di glucosio da parte dei tessuti, affinché cuore e cervello possano disporne una maggior quantità.

Il cortisone è uno tra gli ormoni più importanti di questa "famiglia", soprattutto per le sue applicazioni in campo farmacologico: viene usato infatti in caso di allergie come antinfiammatorio ma può causare gravi effetti collaterali.

Mineralcorticoidi

Questi ormoni si occupano invece del riassorbimento del potassio e del sodio a livello renale.

  Andrormoni

La sostanza surrenale produce anche piccole quantità di ormoni sessuali maschiali, che se presenti in quantità eccessiva possono produrre effetti mascolinizzanti sulla donna.

CORTECCIA MIDOLLARE

Adrenalina

La sostanza midollare secerne sotto l'impulso diretto del sistema nervoso simpatico. L' ormone secreto è l'adrenalina, una sostanza che nei momenti di paura , eccitamento o freddo provoca l'innalzamento del tasso di glucosio nel sangue con conseguenti reazioni di tachicardia e aumento della pressione arteriosa. Ha inoltre il potere di ridurre i tempi di coagulazione del sangue.

 

Ritorna all' indice generale